To Top

 

  TitoloCondivisione di batterie ricaricabili
  Sommario
L’invenzione consiste in un sistema di condivisione di batterie ricaricabili rese disponibili, per i mezzi di trasporto degli utenti del sistema stesso, in opportune stazioni di ricarica distribuite sul territorio urbano. Il monitoraggio e la gestione del servizio avviene attraverso lo scambio dati tra le stazioni di ricarica, i pacchi batterie ed un’unità centrale di controllo.
  Stato della tecnica
L’invenzione si pone come alternativa vincente rispetto ai classici e-Bike Sharing che presentano numerose problematiche sia strutturali sia gestionali, tali da inficiare seriamente lo sviluppo ed il successo delle citate sperimentazioni. Le principali problematiche emerse in tali sperimentazioni sono legate a manutenzione, gestione, vandalismo, ecc. L’alternativa proposta è un sistema che utilizza biciclette di proprietà degli utenti, svincolando i gestori dalla manutenzione dei veicoli e esenti gli utenti dall’acquisto, manutenzione e gestione delle batterie che usualmente rappresenta una parte rilevante nel costo di una e-bike e abitualmente non sfruttate al pieno delle loro potenzialità.
  Invenzione
Il brevetto prevede che pacchi di batterie ricaricabili per mobilità dolce siano integrati in opportune stazioni di ricarica che, oltre ad assolvere alla funzione di ricaricare i singoli pacchi, ne permettono la condivisione tra gli utenti del servizio. L’utente, abilitato all’accesso del servizio, potrà noleggiare il pacco batteria per alimentare il proprio mezzo, ad esempio una bicicletta a pedalata assistita, e sostenere esclusivamente il costo della ricarica della batteria. Il sistema brevettato prevede inoltre un’unità di controllo per la gestione ed il monitoraggio del servizio. L’unità di controllo, continuamente collegata alle stazioni di ricarica e ai pacchi batteria, permetterà inoltre di fornire agli utenti e al gestore le rispettive informazioni di interesse, come ad esempio l’uso dei pacchi batterie, il loro stato di carica e di vita utile, la loro geo-localizzazione, il monitoraggio ambientale e altro.
  TitolaritàUniversità degli Studi di Firenze
  Proprietà industrialeDomanda di italiana di brevetto n. 102018000001810 (in priorità)
  E-mail di contattobrevetti@unifi.it
  Telefono Contatto0552751920
  Tagsbattery sharing, IoT, mobilità condivisa, mobilità elettrica
  Vantaggi
Dati in tempo reale sulle batterie; Migliore servizio di trasporto condiviso e l’intemodalità; Monitoraggio delle abitudini degli utenti; Uso ottimale delle batterie.
  Applicazioni
Internet of Things (IoT); Mobilità elettrica; Mobilità condivisa.
  Stadio di sviluppo
Ad oggi lo sviluppo tecnologico è quasi ultimato. Sono in corso di realizzazione i primi 8 prototipi delle stazioni di ricarica che saranno installate per l’avvio di un progetto pilota che consentirà di mettere a punto il servizio proposto in particolare l’unità di controllo per la gestione ed il monitoraggio del servizio.
  Immagine n° 1
  Immagine n° 2
  Immagine n° 3

Sei interessato ad incontrare l’inventore di questo brevetto durante la sessione B2B del 7 maggio?
Registrati e prenota un appuntamento!
Se sei già registrato procedi direttamente cliccando il pulsante PRENOTA

 

Promosso da

Organizzato da

In collaborazione con

Corriere della Sera

 

Con la partecipazione di

Con il patrocinio di

 

 

 

InnovAgorà © All Rights Reserved