To Top

 

  TitoloNaso Elettronico
  Sommario
Electronic Nose Device è un dispositivo indossabile per chi opera in ambienti di lavoro poco salubri quali ad esempio gli impianti di verniciatura. Il principale scopo di Electronic Nose Device è quello di fornire un monitoraggio continuo della qualità dell’aria indoor – in particolare di composti organici volatili (VOC) e anidride carbonica, dare agli operatori un feedback in tempo reale sul livello dei contaminanti monitorati, fornire un’adeguata protezione in caso di necessità.
  Stato della tecnica
Le organizzazioni internazionali che periodicamente verificano lo stato di salute dei lavoratori hanno mostrato con dati alla mano che nell’ambito manifatturiero, in particolare in impianti di verniciatura, vi è altissima incidenza di malattie respiratorie (ad esempio cancro al polmone, alla pleura, asma, malattie infettive del tratto respiratorio). Una concausa è legata al mancato utilizzo da parte dei lavoratori di dispositivi di protezione Individuale, sostanzialmente per due motivi: motivo di comfort: la mascherina è pesante, irrita la pelle, è fastidioso l’aggancio intorno alle orecchie, alla testa, i materiali non sono adatti per un uso prolungato senza provocare reazione di repulsione; motivo di assuefazione: dopo un po’ di tempo il lavoratore non percepisce più gli odori all’interno dell’ambiente di lavoro: il suo olfatto diventa assuefatto all’ambiente. Il pericolo che deriva da questa situazione è che il lavoratore basa la decisione se mettere la maschera o meno sul fatto di sentire o non sentire odore, e quindi si espone a maggiore rischio appunto per il fatto di assuefazione all’odore. Da qui la necessità di trovare modi di utilizzo della tecnologia per supportare il lavoratore e spingerlo ad utilizzare adeguati dispositivi di protezione individuale (DPI).
  Invenzione
Electronic Nose Device è costituito da un dispositivo elettronico dotato di una serie di sensori atti a fornire nel tempo dati relativi alla qualità dell’aria; Electronic Nose Device è basato su una tecnologia di sensori già esistenti, la novità di questo dispositivo è nello scopo e nell’applicazione: formare e informare gli operatori circa il pericolo a cui sono esposti e allo stesso tempo fornire un’adeguata protezione in un settore, come quello degli impianti di verniciatura, in cui la problematica delle concertazioni dei VOC e anidride carbonica non è mai stata affrontata prima in modo così puntuale. Il sensore VOC è impostato per rilevare le sostanze dal punto in cui il valore dei composti organici volatili iniziano a superare il livello accettabile per la salute umana. I valori rilevati vengono quindi trasformati in tempo reale in un segnale feedback che attiva un sensore LED e una vibrazione, secondo una scala di tre livelli: I componenti elettronici all’interno del dispositivo comprendono: sensore VOC, LED, RGB, motore a vibrazione, forniti di una batteria agli ioni di litio polimerica che è possibile caricare con un connettore micro USB. Il sensore, il LED e il motore a vibrazione sono supportati con una scheda con Bluetooth integrato (BLE Technology) in modo che i dati possano essere trasmessi all’applicazione mobile. In questo modo l’operatore potrà vedere in forma di rappresentazione grafica come i dati ambientali cambiano durante il giorno e verificare, anche a posteriori, se, quando i livelli di l’inquinamento erano più alti, indossava gli opportuni dispositivi di protezione. L’elettronica applicata per la realizzazione di Electronic Nose Device è a basso consumo energetico in modo da rimanere in funzione durante l’intera giornata lavorativa. Electronic Nose Device è un dispositivo portatile discreto, relativamente piccolo e leggero, le cui componenti sono di dimensioni molto ridotte, e stampabili in polipropilene.
  TitolaritàPolitecnico di Milano
  Proprietà industrialeFamiglie di brevetto PCT/EP2018/062214 e PCT/IB2018/054813 (IT, PCT)
  E-mail di contattoinfo.tto@polimi.it
  Tagsqualità aria indoor, dispositivi protezione individuale, DPI, VOCs, anitride carbonica, ambienti di lavoro
  Vantaggi
• Facile da indossare • Monitoraggio continuo • Riscontro in tempo reale.
  Applicazioni
Electronic Nose Device trova la sua principale applicazione negli ambienti di lavoro poco salubri, in particolare negli impianti di verniciatura
  Stadio di sviluppo
Prototipo avanzato provato in ambiente operativo
  Immagine n° 1
  Immagine n° 2
  Immagine n° 3

Sei interessato ad incontrare l’inventore di questo brevetto durante la sessione B2B del 7 maggio?
Registrati e prenota un appuntamento!
Se sei già registrato procedi direttamente cliccando il pulsante PRENOTA

 

Promosso da

Organizzato da

In collaborazione con

Corriere della Sera

 

Con la partecipazione di

Con il patrocinio di

 

 

 

InnovAgorà © All Rights Reserved