To Top

 

  TitoloV.I.D.- Vertical Isolation Device
  Sommario
V.I.D. è un dispositivo di isolamento per la mitigazione dell’azione sismica verticale di semplice realizzazione. Grazie ad una peculiare geometria e all’utilizzo di materiali di facile reperibilità risulta di facile produzione. Il dispositivo è composto da una parte elastica realizzata in elastomero armato e da un meccanismo di dissipazione ad attrito, sfruttando così alcuni meccanismi elementari già impiegati nei tradizionali dispositivi di isolamento per azioni orizzontali.
  Stato della tecnica
L’isolamento sismico alla base di strutture di ingegneria civile è una delle soluzioni più diffuse per la mitigazione dei danni indotti dall’azione sismica orizzontale sulle strutture. E’ però ampiamente documentato nella letteratura scientifica, nonché confermato da recenti eventi tellurici (Aquila 2009, Norcia del 2016), che per eventi sismici near fault, la componente verticale delle onde sismiche è significativa e può rappresentare la principale causa di danno sulle strutture. Occorre quindi ridurre la vulnerabilità delle strutture non solo nei riguardi della componente orizzontale dell’azione sismica ma prevedere anche delle strategie di protezione sismica nei riguardi della componente verticale. Esistono dei dispositivi, generalmente costituiti da molle e/o elementi elastici, caratterizzati da una alta flessibilità verticale oggi utilizzati nell’ambito dell’isolamento delle vibrazioni meccaniche prodotte da macchinari. L’utilizzo di tali dispositivi nell’ambito delle strutture dell'ingegneria civile (e.g. edifici, ponti, centrali nucleari, ecc.) per l’isolamento dall’eccitazione sismica verticale non ha avuto uguale diffusione, presumibilmente a causa dell’assenza di una efficace e valida tecnologia, di semplice realizzazione, da poter essere introdotta nel mercato delle costruzioni.
  Invenzione
L’oggetto dell’invenzione consiste in un dispositivo per la protezione sismica delle strutture dell’ingegneria civile nei riguardi dell’azione verticale. In particolare il dispositivo proposto presenta la forma di un parallelepipedo ed è costituito da due piastre in acciaio, costituenti la base e la sommità del dispositivo, che scorrono su delle ganasce aventi una prefissata inclinazione, anch’esse realizzate in acciaio. Al centro del dispositivo è presente un elemento centrale in elastomero armato. La progettazione di tale dispositivo può quindi essere basata su concetti consolidati utilizzati nella progettazione dei dispositivi orizzontali.
  TitolaritàUniversità di Messina
  Proprietà industrialeIT102018000004944
  E-mail di contattoppatane@unime.it
  TagsIsolamento sismico alla base, Componente verticale del sisma, Protezione passiva delle strutture, Meccanismo di dissipazione ad attrito
  Vantaggi
Il dispositivo proposto si basa su concetti meccanici semplici, a differenza di alternativi sistemi proposti che sfruttano smorzamento viscoso, componenti elastici in acciaio (molle), levitazione magnetica. Si utilizzano materiali (acciaio, elastomero e polimeri) già ampiamente impiegati per la realizzazione di dispositivi di isolamento sismico orizzontale (isolatori elastomerici e isolatori a scorrimento). Geometria semplice e piuttosto regolare. Semplicità, standardizzazione e conseguente economia di produzione e commercializzazione del processo. Possibilità di estendere la tecnologia propria dell’isolamento dalle vibrazioni verticali prodotte da macchinari industriali al settore dell’ingegneria civile, con applicazioni correlate ad edifici, ponti di grande luce, serbatoi, centrali nucleari che coinvolgono carichi di gran lunga maggiori dei suddetti macchinari.
  Applicazioni
Ponti di grande luce Strutture strategiche (e.g. centrali nucleari) Apparecchiature vulnerabili (e.g. apparecchiature mediche)
  Stadio di sviluppo
È già terminata la fase di progettazione del dispositivo. È in corso la realizzazione di un prototipo in scala reale per la sperimentazione.
  Immagine n° 1
  Immagine n° 2
  Immagine n° 3

Sei interessato ad incontrare l’inventore di questo brevetto durante la sessione B2B del 7 maggio?
Registrati e prenota un appuntamento!
Se sei già registrato procedi direttamente cliccando il pulsante PRENOTA

 

Promosso da

Organizzato da

In collaborazione con

Corriere della Sera

 

Con la partecipazione di

Con il patrocinio di

 

 

 

InnovAgorà © All Rights Reserved