To Top

 

  TitoloMetodo per l’identificazione dei parametri modali di un veicolo stradale o ferroviario per la caratterizzazione indiretta dello stato della strada o della via ferrata
  Sommario
L’invenzione si inquadra nell’ambito delle soluzioni hardware/software dedicate alla progettazione, messa a punto e manutenzione di sistemi sospensivi di veicoli stradali o ferroviari e al monitoraggio dello stato di conservazione del manto stradale o della via ferrata.
  Invenzione
L’invenzione fornisce un metodo per l’identificazione dei parametri modali di un veicolo stradale o ferroviario, che percorre un tracciato ad una data velocità, mediante analisi delle accelerazioni acquisite in corrispondenza di specifici punti di misura sul veicolo. Gli storici vengono processati con un metodo innovativo, che tiene conto delle reali condizioni di esercizio del veicolo, condizioni che si discostano significativamente dalle condizioni di applicabilità dei metodi attualmente disponibili sul mercato. Tramite tale metodo si possono effettuare test sulle prestazioni delle sospensioni montate su di un veicolo e/o verificarne il corretto funzionamento o effettuare la diagnosi di eventuali danneggiamenti. Tramite l’invenzione, non è solamente possibile misurare i parametri dinamici del veicolo, ma si può indirettamente caratterizzare la strada o la via ferrata, per monitorarne lo stato di conservazione. È, inoltre, possibile creare una mappa del funzionamento delle sospensioni al variare delle condizioni di marcia e manovra del veicolo stesso. Si possono, quindi, progettare sospensioni attive che inibiscano eventuali movimenti contrari alla tenuta di strada o al comfort di marcia, andando a monitorare, in tempo reale, quello che è il reale comportamento dinamico della sospensione.
  TitolaritàPolitecnico di Bari
  Proprietà industrialeBrevetto italiano n. IT2015000255, domanda di brevetto internazionale n. WO2017064734 (nazionalizzata in Europa n. 15820894.2, USA n. 15766475 Giappone n. 2018-519818, Cina n. 201580083909.0).
  E-mail di contattoantonella.palermo@poliba.it
  Tagsveicoli stradali e ferroviari, parametri modali, frequenze naturali di moto rigido, scuotimento, beccheggio, rollio, fattori di smorzamento, modi di vibrare, sistema sospensivo
  Vantaggi
Mediante l’impiego dell’invenzione è possibile effettuare l’identificazione dinamica (analisi modale) di veicoli stradali o ferroviari in condizioni di esercizio. Per effettuare l’identificazione dinamica del veicolo è richiesta solo l’acquisizione del segnale vibratorio durante la marcia stazionaria del veicolo medesimo (proving ground / road tests). Una mappa del comportamento dinamico del sistema sospensivo è ottenibile effettuando più prove su strada a differenti velocità È possibile la contestuale caratterizzazione della strada o via ferrata percorsa. L’identificazione è certamente possibile anche attraverso l’impiego di test su banco prova (n-poster tests). Proving ground e n-poster tests sono già previsti nella filiera progettuale dei veicoli per altri fini (ad es. prove di durability): l’impiego dell’invenzione risulta, quindi, semplice ed economico. L’invenzione utilizza la corretta relazione input-output del sistema veicolo pertanto non vengono introdotti errori di modellazione nella stima dei parametri modali. Qualunque tipo di veicolo con ruote può essere identificato con successo attraverso l’impiego dell’invenzione.
  Applicazioni
a) Identificazione dinamica / analisi modale di qualunque tipo di veicolo con ruote (stradale, ferroviario); b) assessment prestazionale di sistemi sospensivi per veicoli stradali e ferroviari; c) caratterizzazione indiretta di profili stradali e ferroviari.
  Stadio di sviluppo
Modulo software prototipale di post-processazione intelligente del segnale vibratorio, acquisito su veicolo in marcia stazionaria, durante una prova su strada (proving ground test) o su banco prova (n-poster test).
  Immagine n° 1

Sei interessato ad incontrare l’inventore di questo brevetto durante la sessione B2B del 7 maggio?
Registrati e prenota un appuntamento!
Se sei già registrato procedi direttamente cliccando il pulsante PRENOTA

 

Promosso da

Organizzato da

In collaborazione con

Corriere della Sera

 

Con la partecipazione di

Con il patrocinio di

 

 

 

InnovAgorà © All Rights Reserved