To Top

 

  TitoloGeneratore per Sistemi a Concentrazione Solare
  Sommario
L'invenzione riguarda una nuova tecnologia a stato solido per la conversione di energia solare concentrata, in grado di funzionare a temperature elevate e di generare in modo efficiente energia elettrica e termica. Il concetto è estremamente innovativo e la relativa tecnologia si basa su un convertitore termoionico e termoelettrico combinati. Elementi di innovazione sono anche: 1) assorbitori di radiazione solare selettivi ed efficienti in grado di operare a temperature fino a 1100 ° C e con superficie testurizzata per ottenere un'assorbanza solare prossima al 100%; 2) rivestimenti che agiscono come emettitori termoionici efficienti a temperature di funzionamento moderate per un convertitore di energia termoionica; 3) generatori e materiali termoelettrici.
  Stato della tecnica
Due tecnologie principali sono utilizzate per la conversione della radiazione solare concentrata: convertitori termodinamici che utilizzano l'alta temperatura raggiunta da fluidi o gas (turbine, motori Stirling e / o Rankine) e celle fotovoltaiche multigiunzione ad alta efficienza. Entrambi i metodi presentano problemi tecnologici e diversi severi limiti in termini di scalabilità. Il modulo di conversione ST2G sviluppato dal CNR suggerisce soluzioni per superare tali limiti, con la possibilità di operare in un intervallo di temperatura elevata (700-1100 °C) e di sfruttare due effetti di conversione a stato solido misto: effetti termoelettrici e termoelettrici.
  Invenzione
La presente invenzione riguarda un dispositivo convertitore termoionico, ed eventualmente anche termoelettrico, che può essere vantaggiosamente integrato in sistemi a concentrazione solare (noti anche come sistemi CSP: Concentrating Solar Power), che consente in modo efficiente, affidabile, compatto, e facile da gestire, di convertire l’energia da radiazione elettromagnetica, in particolare energia solare concentrata, in potenza elettrica ed eventualmente termica. La presente invenzione riguarda altresì il procedimento di fabbricazione del dispositivo convertitore.
  TitolaritàCNR
  Proprietà industrialeBrevetto italiano n.0001413324, Domanda di brevetto europeo n. EP2893549A2 del 02.09.2013 I diritti IP sono proprietà del CNR Offerta: Trasferimento tecnologico; Vendita e Licensing
  E-mail di contattodaniele.trucchi@ism.cnr.it
  Telefono Contatto0690672558
  Tagsrinnovabile, energia solare, concentratore, termonionico, termoelettrico, conversione, efficienza, concentrating solar power
  Vantaggi
- Tecnologia a stato solido, che implica lunghi tempi operativi dovuti all’assenza di parti in movimento e scalabile - Alte temperature operative per alta efficienza di conversione - Compatibilità con sistemi di storage dell’energia
  Applicazioni
Sistemi a concentrazione solare
  Stadio di sviluppo
Breve termine (1-3 anni dopo lo sviluppo industriale): Conversione di energia solare (market share di 35 M€/anno per torri solari) Recupero di energia termica nel settore Aerospaziale (market share di 5 M€/anno) Medio termine (3-5 anni dopo lo sviluppo industriale): Recupero di energia termica nel settore del Nucleare (market share di 120 M€/anno) Lungo termine (5-10 anni dopo lo sviluppo industriale) : Recupero di energia termica nel settore Metallurgico (market share di 1 B€/anno) TRL = 4/5, incrementabile a TRL=7 con 3 anni di sviluppo (ottimizzazione dei materiali & ingegnerizzazione Prototipo (TRL 4/5) realizzato presso l’Istituto di Struttura della Materia del CNR
  Immagine n° 1
  Immagine n° 2
  Immagine n° 3

Sei interessato ad incontrare l’inventore di questo brevetto durante la sessione B2B del 7 maggio?
Registrati e prenota un appuntamento!
Se sei già registrato procedi direttamente cliccando il pulsante PRENOTA

 

Promosso da

Organizzato da

In collaborazione con

Corriere della Sera

 

Con la partecipazione di

Con il patrocinio di

 

 

 

InnovAgorà © All Rights Reserved