To Top

 

  TitoloProcesso criogenico a delaminazione termo-meccanica controllata per il recupero completo di materiali rigidi mono o poli-cristallini od amorfi
  Sommario
L'invenzione, oggetto di questo brevetto, è nel campo dei processi per il recupero, a fine vita, delle materie prime utilizzate per la realizzazione di manufatti multistrato. In dettaglio, l'oggetto di questa invenzione è un processo di condizionamento criogenico per manufatti costituiti da più strati di materiali rigidi intervallati da materiali con diverso comportamento termico ed elasticità e meno rigidità.
  Stato della tecnica
Nella categoria dei processi di riciclaggio di materiali ad elevato valore da pannelli fotovoltaici (PVP), le tecnologie industriali principali sono : • il processo di trattamento delle controllate della SolarWorld, impiegato principalmente per il riciclo dei moduli in silicio cristallino (Deutsche solar, che prevede due fasi principali: un trattamento termico e un trattamento chimico), anche ad alto livello di automazione (processo Sunicon); •il processo di trattamento di First Solar, usato per il riciclaggio dei moduli al CdTe; •il progetto sperimentale RESOLVED con minimizzazione dell’uso di composti chimici mediante tecniche di delaminazione in umido, sebbene non di carattere industriale.
  Invenzione
La tecnologia alla base del processo proposto si fonda sull’uso di una tecnica pulita che ricorre ad un processo capace di combinare efficienza e sostenibilità, sia in termini di ridotto ricorso a materie prime “vergini”, grazie al recupero e reimpiego della materia prima secondaria secondo un modello di “economia circolare”, sia limitando i danni all’ambiente ed i rischi per la salute, limitando la quantità di rifiuti pericolosi destinati allo smaltimento in discarica ed essendo il processo intrinsecamente a basso impatto ambientale. Esso infatti si basa sull’uso di vettori termici opportunamente applicati per indurre una delaminazione controllata dei manufatti e quindi ottenere un detachment degli strati di interesse. L’idea è di minimizzare il deterioramento meccanico o chimico dei materiali a valore evitando la necessità di procedere a trattamenti successivi.
  TitolaritàPolitecnico di Bari
  Proprietà industrialeDomanda di brevetto internazionale WO2014/141311, nazionalizzata in Europa e Cina.
  E-mail di contattoantonella.palermo@poliba.it
  TagsRiciclo materie prime, economica circolare, pannelli mono e poli cristallini, pannelli fotovoltaici, PVP, rifiuti elettrici e elettronici, demanufacturing
  Vantaggi
I processi simili esistenti presentano una serie di inconvenienti, come nel caso dei processi di recupero a caldo dei moduli fotovoltaici che, nonostante consentano di recuperare completamente il silicio, il rame e l’argento ed il vetro di copertura, richiedono un elevato consumo energetico. Lo scopo di questo brevetto è di superare gli inconvenienti dei processi esistenti fornendo un processo che consenta il recupero degli strati rigidi di materiali a valore contenuti in scarti elettronici di manufatti composti a strati di materiali con comportamento termico e rigidità elastica diversi.
  Applicazioni
Recupero di materiali ad alto valore aggiunto contenuti nei pannelli mono e poli cristallini /c-Si/, che oggi rappresentano la maggior parte del parco fotovoltaico installato nel mondo (silicio in grado elettronico). Recupero di materiali a valore aggiunto da rifiuti elettrici ed elettronici costituiti da materiali rigidi o semirigidi.
  Stadio di sviluppo
Il processo di demanufacturing di pannelli fotovoltaici (PVP) ad alta sostenibilità basato su tecnologie già validate su scala di laboratorio (TRL=4) in fase di sperimentazione di pre-industrializzazione con progetto approvato BANDO Ministero Ambiente e della tutela del territorio e del mare, bando RAEE (www.minambiente.it) – Direzione Generale per i rifiuti e l’inquinamento
  Immagine n° 1
  Immagine n° 2

Sei interessato ad incontrare l’inventore di questo brevetto durante la sessione B2B del 7 maggio?
Registrati e prenota un appuntamento!
Se sei già registrato procedi direttamente cliccando il pulsante PRENOTA

 

Promosso da

Organizzato da

In collaborazione con

Corriere della Sera

 

Con la partecipazione di

Con il patrocinio di

 

 

 

InnovAgorà © All Rights Reserved