To Top

 

  TitoloRadar terrestre con droni
  Sommario
L’invenzione consiste in un radar ad apertura sintetica a terra (GBSAR) che fa uso di droni (UAV) per realizzare immagini senza la necessità di utilizzare elettronica pesante a bordo dei velivoli utilizzati.
  Stato della tecnica
I radar ad apertura sintetica (SAR) conosciuti e montati sui droni comportano un notevole carico sul velivolo e, in caso di scenari rischiosi, un elevato rischio di perdita della strumentazione medesima. Il trovato supera la problematica basando il radar a terra, in posizione sicura, e montando sul drone solo una strumentazione semplificata e più leggera.
  Invenzione
Il radar brevettato è basato a terra e sfrutta i transponder montati su uno o più droni per realizzare l’apertura sintetica, così da non richiedere il movimento della struttura a terra. I due principali vantaggi della soluzione consistono nella possibilità di non gravare i droni con il peso dell’elettronica del radar e in quella di poter utilizzare, di conseguenza, UAV di piccole dimensioni e con payload estremamente ridotto.
  TitolaritàUniversità degli Studi di Firenze
  Proprietà industrialeDomanda italiana di brevetto n. 102016000120425
  E-mail di contattobrevetti@unifi.it
  Telefono Contatto0552751920
  TagsGBSAR, SAR, transponder, UAV
  Vantaggi
Droni di minori dimensioni; Strumentazione in volo più leggera; Uso di radar SAR in contesti con rischio significativo di perdita del drone.
  Applicazioni
Rilevamento a distanza; Monitoraggio grandi strutture; Monitoraggio cave e miniere a cielo aperto; Monitoraggio eventi naturali quali frane, eruzioni vulcaniche e similari; Investigazioni sotterranee.
  Immagine n° 1
  Immagine n° 2
  Immagine n° 3

Sei interessato ad incontrare l’inventore di questo brevetto durante la sessione B2B del 7 maggio?
Registrati e prenota un appuntamento!
Se sei già registrato procedi direttamente cliccando il pulsante PRENOTA

 

Promosso da

Organizzato da

In collaborazione con

Corriere della Sera

 

Con la partecipazione di

Con il patrocinio di

 

 

 

InnovAgorà © All Rights Reserved