To Top

 

  TitoloProcedimento di trattamento di materiali fibrosi per ottenere proprietà idrorepellenti
  Sommario
La presente tecnologia riguarda un processo semplice ed economico per il trattamento di materiali fibrosi come carta e tessuti, che consente di ottenere prodotti idrorepellenti e resistenti all’acqua.
  Stato della tecnica
Gli impermeabilizzanti impediscono ai liquidi a base d’acqua di depositarsi ed essere assorbiti dalle superfici con cui essi vengono in contatto. L’effetto impermeabilizzante è ottenuto con l’utilizzo di resine che formano una pellicola idrorepellente sulla superficie trattata, che non lascia filtrare l’acqua. Tali trattamenti modificano le proprietà della superficie trattata, come ad esempio la traspirabilità. Inoltre, La fase di asciugatura delle resine spesso prevede temperature maggiori di 100°C per periodi diversi minuti. Di conseguenza, i trattamenti attuali richiedono tempo e sono relativamente costosi.
  Invenzione
Il processo oggetto dell’invenzione è un post-trattamento che rende idrofobo qualsiasi tipo di tessuto, sia in fibra naturale che sintetica. Il trattamento consiste nel depositare una soluzione polimerica che contiene delle cariche di materiale idrofobo. Tale materiale può essere selezionato tra diversi materiali come polimeri o cere sintetiche e naturali. La soluzione si applica con estrema facilità utilizzando tecniche convenzionali ad esempio l’immersione o la spruzzatura. L’asciugatura della soluzione avviene a temperatura ambiente grazie all’esposizione all’umidità atmosferica, o riscaldando il materiale fibroso trattato a temperature inferiore a 80°C. Il prodotto risultante dal processo è costituito da fibre composite idrofobe comprendenti un nucleo di fibra naturale o sintetica (materiale originale), provvisto di un sottile guscio polimerico in cui sono incorporate le cariche di materiale idrofobo.
  TitolaritàFondazione Istituto Italiano di Tecnologia
  Proprietà industrialeWO2012085879 (A1) del 2012-06-28 (US, EP, CA, JP, CN, RU, KR, BR, IN)
  E-mail di contattolorenzo.rossi@iit.it
  Tagsmateriali idrorepellenti, materiali idrofobi, impermeabilizzante, materiali fibrosi, imballaggi, tessuti
  Vantaggi
Il processo è semplice ed economico dal momento che non richiede strumentazioni complesse o costose Il processo può essere facilmente applicato su scala industriale Non è richiesto nessun pre-trattamento del substrato da processare A seconda della scelta del materiale idrofobo, il materiale del rivestimento può essere completamente biodegradabile. Il rivestimento idrofobo ha un’adesione eccellente ai materiali fibrosi come cellulosa, poliestere, cotone e poliammide.
  Applicazioni
Imballaggi per l’industria alimentare Tessuti per il settore tessile (scarpe, indumenti, tende da campeggio, arredamento da giardino, tendalini e cuscinerie di imbarcazioni)
  Stadio di sviluppo
Prototipo
  Immagine n° 1
  Immagine n° 2

Sei interessato ad incontrare l’inventore di questo brevetto durante la sessione B2B del 7 maggio?
Registrati e prenota un appuntamento!
Se sei già registrato procedi direttamente cliccando il pulsante PRENOTA

 

Promosso da

Organizzato da

In collaborazione con

Corriere della Sera

 

Con la partecipazione di

Con il patrocinio di

 

 

 

InnovAgorà © All Rights Reserved