To Top

 

  TitoloMembrana per il trattamento delle acque
  Sommario
L’invenzione riguarda la preparazione di una membrana innovativa per il trattamento delle acque reflue, caratterizzata da elevate proprietà anti-sporcamento che è stata ottenuta rivestendo una membrana commerciale con un film polimerico antimicrobico, in grado di prevenire la crescita di microrganismi sulla superficie della membrana. Lo sporcamento è uno dei principali limiti dell’applicazione delle membrane commerciali nei diversi processi produttivi ed in particolare nel trattamento di acque reflue industriali e domestiche. La nostra membrana permette una maggiore permeazione di acqua e una minore interazione con i composti organici in essa disciolti, aumentando la “vita” delle membrane rispetto a quelle commerciali e riducendo i costi per la pulizia. 
  Stato della tecnica
Le membrane tradizionali usate nei processi di purificazione e trattamento delle acque spesso soffrono del fenomeno del fouling (sporcamento) e bio-fouling. Questi fenomeni oltre a diminuire le prestazioni delle membrane sono anche responsabili di un aumento dei costi legati alla loro pulizia e sostituzione. Il fouling è riconosciuto come uno dei maggiori fattori limitanti di molti processi a membrana ed ha un particolare impatto nella tecnologia dei bioreattori a membrana (MBR). Le microemulsioni sono delle dispersioni termodinamicamente stabili costituite da una fase oleosa ed una acquosa stabilizzate dalla presenza di un tensioattivo
  Invenzione
La presente invenzione contribuisce in maniera significativa nel risolvere i problemi legati alla frequente necessità di ripulire le membrane durante i processi di filtrazione delle acque ed in particolare nella tecnologia MBR. Ciò risulta in una sostanziale diminuzione dei costi operativi e di mantenimento delle membrane usate per il trattamento delle acque. La superficie antimicrobica delle membrane PBM, in grado di conferire proprietà anti-biofouling alla membrana, è stata ottenuta tramite la polimerizzazione di un surfattante con attività antimicrobica. Questa caratteristica è altamente desiderabile nei processi MBR dove al processo di filtrazione operato dalla membrana è affiancato un processo di purificazione biologica delle acque. Il fenomeno del fouling è stato drasticamente ridotto grazie alla particolare struttura del rivestimento PBM caratterizzato dalla presenza di canali, alla sua idrofilicità e alla sua superficie altamente liscia. È stato dimostrato come il ciclo di vita della membrana ricoperta con PBM viene notevolmente aumentato rispetto ad analoghe membrane non rivestite e testate nelle stesse condizioni, raggiungendo valori superiori al 97% di reiezione verso i composti organici.
  TitolaritàConsiglio Nazionale delle Ricerche, HSKA Karlsruhe e Università della Calabria
  Proprietà industrialeEP3049178
  E-mail di contattoantonio.cusma@cnr.it
  TagsTrattamento delle acque, biorisanamento
  Vantaggi
- L’invenzione contribuisce a risolvere i problemi legati alla necessità di una frequente pulizia delle membrane per il trattamento delle acque reflue, grazie alle proprietà intrinseche di anti-sporcamento e antiossidazione della superficie della membrana - Aumento delle prestazioni della degradazione biologica migliorando la permeabilità della membrana ai sali e riducendo la formazione di fanghi tossici - Utilizzo della membrana nei bioreattori a membrana (MBR) per un trattamento efficace delle acque reflue - Riduzione dei costi operativi legati alla manutenzione e sostituzione delle membrane - Riduzione dello sporcamento durante il trattamento di acque reflue
  Applicazioni
Depurazione delle acque Nanofiltrazione Ultrafiltrazione Microfiltrazione Processi a membrana come nel caso degli MBR Trattamento delle acque reflue agroalimentari Trattamento delle acque reflue tessili
  Stadio di sviluppo
Un prototipo è stato realizzato in scala di laboratorio e testato con successo in reattori a membrana per il trattamento di acque reflue dall’industria tessile.
  Immagine n° 1
  Immagine n° 2
  Immagine n° 3

Sei interessato ad incontrare l’inventore di questo brevetto durante la sessione B2B del 7 maggio?
Registrati e prenota un appuntamento!
Se sei già registrato procedi direttamente cliccando il pulsante PRENOTA

 

Promosso da

Organizzato da

In collaborazione con

Corriere della Sera

 

Con la partecipazione di

Con il patrocinio di

 

 

 

InnovAgorà © All Rights Reserved